Cerca articoli su photoXgraph

Ricerca personalizzata

Risultati

giovedì 31 dicembre 2009

I primi 100 brand più famosi del 2009


Curiosi di sapere quali sono stati i primi 100 Brand più famosi del 2009 nonostante la crisi ?
Non credo vi stupirà avere la conferma che un brand affermato non conosce crisi di visibilità e ricordabilità , per averne la prova basterà scaricare il pdf con ben allineati tutti i loghi che hanno dominato l'anno che stiamo per lasciare.

Una scommessa: "Chi credete che ritroveremo saldamente tra i primi posti nel 2010? E se finirà la crisi e ci sarà una forte ripresa?"

Bravi! Ho sentito un gran coro di risposte.

Invece risulta molto interessante l'avvicendarsi dal 2001 al 2009 dei marchi che si contendono le ultime posizioni.

Se vi interessa la classifica con le variazioni percentuali rispetto all'anno precedente basta seguire il link:
http://www.interbrand.com/best_global_brands.aspx

se invece volete ottenere il Pdf riassuntivo del 2009: 

http://www.interbrand.com/BGB09/BGB2_POSTER_FRONT.pdf

Per gli anni precedenti invece 
2008 ranking
2007 ranking
2006 ranking
2005 ranking
2004 ranking
2003 ranking
2002 ranking
2001 ranking

Buona lettura e buon anno.


lunedì 28 dicembre 2009

Foto da 25 giga con una Eos 5D


Questo è un particolare della foto da 25 giga ottenuta componendo 1.665 immagini a pieno formato scattate con una Canon 5D mark II ed un obiettivo da 400 mm. La conversione dei 102 Gb dei raw ha permesso di ottenere una foto panoramica assemblata di 297.500 x 87.500 pixel.
La foto è al momento la più grande del mondo.
Per vederla e divertirsi a zoomare per scoprire la qualità dei dettagli è sufficiente recarsi al seguende indirizzo:

http://www.dresden-26-gigapixels.com/dresden26GP


domenica 27 dicembre 2009

100 applicativi per Mac


Nel passaggio dal Windows al Mac molti lamentano la mancanza di disponibilità di applicativi  sviluppati per quest'ultimo sistema da programmatori indipendenti.
Sicuramente la maggiore diffusione e facilità di programmazione in windows rende più facilmente reperibili i freeware ma questo non significa che non ce ne siano in abbondanza anche per Mac. Basta sapere dove guardare.

Ad esempio sul sito hongkiat.com, l'autore si è preoccupato di stilare una lista dei 100 applicativi più utili, con i relativi link per il download, suddividendoli in due parti


Tra quelli elencati ci sono i più noti equivalenti windows per mac come filezilla , firefox, skype, neooffice ecc, ma non mancherete di scoprirne degli altri.

Buona lettura

domenica 13 dicembre 2009

A Milano dal 12 al 14 Maggio Omnicom Expo 2010


 La prima fiera in Italia che nasce con l'obiettivo di raccontare la comunicazione diretta, personalizzata e relazionale. Le nuove tecnologie hanno in parte bypassato i problemi che ne hanno ritardato lo sviluppo nel nostro Paese ed il parlarne e fare lobby può rappresentare la chiave di volta per scardinare anche le ultime resistenze e mettere in luce gli aspetti positivi di queste tecniche di marketing primo tra i quali la misurabilità dei risultati.

In contemporanea la dodicesima edizione di Imprinting

Il salone, in programma dal 12 al 14 maggio, viene organizzato a Milano, centro nevralgico del marketing e della comunicazione, al quale tutte le aziende italiane fanno riferimento. La location, fieramilanocity, funzionale, conosciuta e facilmente raggiungibile con tutti i mezzi, è l'ideale per ospitare l'evento.

Link utili:

Home page della manifestazione

Come arrivare

Organizzazione dell'esposizione:

la parte espositiva, inserita al piano terra del padiglione 1, è organizzata nei seguenti macrosettori:

Marketing Services
E' l'area dove espongono: agenzie di comunicazione integrata, agenzie di incentive, agenzie di promozione e sponsorizzazione, agenzie di pubblicità, agenzie e consulenti di marketing, associazioni, case di produzione e post produzione, centri media, copywriting, fotografi pubblicitari, illustratori, in store promotion, istituti di ricerca e sondaggi, marketing non convenzionale, naming, pubbliche relazioni, scuole di formazione e specializzazione, studi di packaging, uffici stampa.

Marketing Tools
E' l'area dove sono presenti aziende che operano nei seguenti settori: archivi fotografici, cartellonistica, cartotecnica, decorazione automezzi, elementi punto vendita, espositori pubblicitari, gadget, insegne, legatorie, oggetti per comunicare, packaging, prestampa e dtp, pubblicità esterna, regali aziendali, serigrafie, shoppers., stampa tradizionale e digitale, striscioni, tipografie.

Web Marketing
E' l'area dove espongono: access provider, centri media e concessionarie per la comunicazione on-line, consulenze, hosting, housing, internet companies, new media agencies, produzioni multimediali, pubblicità online, servizi e sistemi per internet ed e-commerce, studio e realizzazione siti web, web 2.0, web acengy, web design, web marketing.

Media
E' l'area dove espongono: editori e concessionari di affissioni, cinema, periodici, radio, riviste specializzate, televisione.

Events
E' l'area dove espongono: allestitori, attrezzature audio e video per spettacoli, fiere, convegni e ricevimenti, hostess e interpretariato, location per convention, meeting, mostre, organizzatori di eventi.


mercoledì 21 ottobre 2009

Halloween ed il minestrone surgelato


In questo periodo tra le parole più ricercate su google spicca "halloween" una festa tipicamente americana che ha conquistato tutto il mondo.
 Per cui fervono preparativi per l'organizzazione di feste. Pochi sanno però che oltre che il motore di ricerca di google immagini con i suoi 42 milioni e 700 mila risultati anche le varie banche immagini sono stracolme di immagini di buona qualità, Fotolia ad esempio ne ha oltre 35 mila.
Tra queste però, e questo sfugge a molti, ci sono in vendita anche dei file vettoriali che permettono con costi decisamente accessibili, a partire da un'euro fino a sette euro , di avere una serie di elementi da comporre e scomporre per dare vita a nuove creazioni.

 Molto semplice per chi deve realizzare un prodotto grafico in un periodo di pienone e che non richiede grandi esigenze artistiche ma solo business.

 Una sorta di minestrone già pronto, surgelato, da utilizzare quando si va di fretta.
Royalty free naturalmente.

Nell'esempio una Halloween dance ad elementi separabili.
 

domenica 4 ottobre 2009

Ultimi posti al corso per scoprire il lato nascosto del Raw


 Ho appena ricevuto l'emai di Luca Pianigiani - jumper.it - che ormai sono solo pochi posti disponibili per il corso del 7 ottobre a Milano su:

Il lato (molto) nascosto del RAW e della post-produzione

Segreti, consigli, calibrazioni, scienza e creatività: ecco il secondo "step" nel percorso speciale che i Jumper Camp dedicano alla scoperta di ogni lato nascosto del formato RAW, per una nuova post-produzione, un nuovo modo di pensare, per l'eccellenza.



7 ottobre 2009, ore 14-18 circa
Presso Studio Rebatto, Milano

Docente: Gianluca Catzeddu - in collaborazione con Jumper.it

Un incontro davvero di livello stellare? Di quelli che forse ci sono negli USA, ma non è nemmeno detto. E il tema torna ad essere il RAW, ma anche l’elaborazione: quest’estate abbiamo fatto un Jumper Camp di grandissimo successo che parlava del come aprire un RAW, molti se lo ricorderanno, ma oggi andiamo oltre, molto oltre.

In uno spazio finora nascosto, mai discusso e rimasto segreto del RAW e della correzione dell’immagine super sofisticata: con Gianluca Catzeddu (the King of RAW!) si parlerà di come riuscire a preservare il massimo delle informazioni e come controllarle. A volte sentite l’esigenza di una nuova fotocamera per aumentare la qualità dei vostri scatti, vero? Però i tempi sono duri, è complicato fare investimenti pesanti allora forse conviene trarre il massimo dalla qualità della macchina che abbiamo già!


Nel dettaglio gli argomenti trattati saranno:
  • Lo sviluppo Raw, perchè fare il più possibile prima e non dopo in Photoshop; preparazione ottimale dei dati da riportare alla postproduzione.
  • 8 e 16 bit, quando sono veramente necessari? La scelta della profondità colore in funzione delle operazioni che verranno effettuate.
  • Le due strade della postproduzione: la tradizionale con i classici livelli di regolazione e la più innovativa con l'esclusivo uso di livelli con caratteristiche utili all'utilizzo dei metodi di fusione.
  • Come applicare, in entrambe le situazioni, il contrasto locale, tonale e la correzione colore.
  • L'ordine dei livelli e quindi delle operazioni influisce sulla qualità: cosa fare prima e cosa fare dopo.
  • Comparazione dei risultati, analisi delle perdite dei dati in entrambi i casi, lettura degli istogrammi e considerazioni sull'utilità dei due metodi.
Iscrizione su jumper


sabato 3 ottobre 2009

Texture a go-go

Per chi è alla ricerca di texture di buona qualità segnalo un altro sito che mette a disposizione una ricca raccolta gratuitamente : Webtexture.com



Ecco alcuni dei link diretti per il download, se vi piacciono potete proseguire il tour sul sito.
http://www.webtexture.com/download/14-Free-Wood-Textures.zip
http://www.webtexture.com/download/sr_wood_textures.zip
http://www.webtexture.com/download/Red-Rock-Textures.zip
http://www.webtexture.com/download/12-Burnt-Paper-Textures.zip
http://www.webtexture.com/download/10-Coffee-Stains-Textures.zip

Qui di seguito riporto la campionatura delle texture presenti sul sito e scaricabili in comodi pacchetti compressi.











































































Altre texture selezionando l'etichetta: texture

giovedì 17 settembre 2009

Brandforum cambia veste e si arricchisce ...

Brandforum cambia il suo modo di presentare i contenuti. Non solo i classici link, ma contenuti che zoommano in delle anteprime con degli approfondimenti in pdf da scaricare e collezionare. Una sorta di biblioteca digitale da cui saziarsi di informazioni anche sconosciute.
Un esempio?
Se dico Ferrari a cosa pensate? Avete risposto  "Belle Auto!"?
Questo dimostra che scegliere un marchio supera i tempi, le mode e crea storia per un prodotto.
Pochi sanno però che oltre il logotipo, il colore, lo stemma la fortuna di una memorizzazione del marchio è intrinseca nella fonetica:

 Fer-ra-ri è un trisillabo, facile da pronunciare nelle principali lingue occidentali,


> /e-a-i/ è una ricca composizione vocalica che esprime gioia ed entusiasmo,

> /f-r-r-r/ è l’originale composizione consonantica che ricorda un particolare ronzio… attutito dal

soffio leggero della /f/ iniziale!

La desinenza del nome è al plurale evocando la moltiplicità e quindi il concetto di squadra, in grande coerenza con l’attività della Scuderia Ferrari.
Tutto questo lo potete scoprire leggendo le pagine scritte da Beatrice Ferrari esperta di branding naming.
 
Il mercato ormai predilige anche il marchio in 3D a dispetto della logica della purezza delle linee ebbene Brandforum lancia l'osservatorio del marchio tridimensionale: "il  3D branding" per non lasciare tutto al caso ma per indirizzare il gusto e l'estetica di questo nuovo modo di interpretare le forme.
 
Vendere prodotti di design e affermati è facile, ma creare brand di prodotti poveri è altrettanto facile?
 
Anche questo campo viene affrontato puntando l'attenzione su uno dei  prodotti più semplici: L'acqua.
L'acqua è acqua, come si vende? e perchè?
 
Evelyn Cagnin risponde a queste domande con il suo pdf: i valori delle acque.
 
Un sito scritto a più mani da una squadra di valore che si allontana dalla strada del logo-clipart dei nostri giorni per riscrivere, storia, cultura, tradizione, psicologia del brand.
 
E percorrere questa strada presuppone tanto studio e sacrificio.
Credo sia l'unica strada per non affrontare crisi e la risposta a quanti credono che un brand possa crearlo un bimbo alle elementari con le sue prime nozioni di informatica.
 
 
Buona lettura e come si direbbe al termine di un ottimo pasto: Complimenti allo "Chef e a tutta la squadra"
Serena

mercoledì 16 settembre 2009

Freehand, duro a morire? iMaccanici ..e non solo..lo tengono in vita

Dopo l'annuncio di Freehand acquistato da Adobe e tanta letteratura per indirizzare il passaggio verso Adobe Illustrator, l'ultimo colpo di grazia sembrava averlo dato il recente sistema per Mac Snow Leopard.
Freehand non funziona più!

Tanto dolore per generazioni di grafici nati e cresciuti a Mac e Freehand.

Qualche tipografia corre a convertirsi, qualcuno decide di lasciar perdere ed assume stagisti già capaci di lavorare in Illustrator. I grafici cercano di saltellare tra le varie suite sperando di scansare l'uso di indesign.

Ma qualcuno non si rassegna e trova la soluzione.

Non solo!
Decide anche di condividerla con tutti dettandone la soluzione su iMaccanici, il noto sito di assistenza Mac.

Merita quindi un plauso ed il giusto riconoscimento.

Cito la sua soluzione, perchè possa servire a tanti:

"Chi ha un Mac con Snow Leopard e vuole installare Freehand troverà qualche difficoltà, poiché al primo avvio di Freehand parte l'Autorization Service che deve convalidare la copia del software con il numero di serie fornito all'acquisto, ma l'inghippo si presenta con il firstsetup di Freehand che non riesce ad avere i privilegi per partire e registrare il prodotto. Dopo aver ribaltato tutto il web in cerca di una soluzione al non avvio di Freehand, finalmente (da buon vecchio "macchiano") ho capito come risolvere il problema di Freehand fidandomi del mio istinto.
Come il buonsenso raccomanda avevo una copia di backup del mio vecchio Hard Disk con Leopard, e da quella partizione ho ripescato le due cartelle Macromedia di supporto e le ho copiate nelle rispettive posizioni in Snow Leopard: /Libreria/Application Support/Macromedia e /Utenti/mioutente/Libreria/Application Support/Macromedia.
Et voilà… adesso Freehand funziona perfettamente a riprova che Snow Leopard non ha nessuna incompatibilità con Freehand, ma solo con il suo software di registrazione.
Da buon irriducibile posso essere fiero della soluzione trovata con questo tentativo disperato, anche perché i precedenti non hanno mai funzionato, chiaramente la versione di riferimento di Freehand MX è l'ultima rilasciata, la 11.0.2 del febbraio 2004."
Credo gli farà piacere un cenno di ringraziamento da parte di quanti troveranno utile la sua soluzione, lo potete fare direttamente a questo link:
http://www.imaccanici.org/article.php?story=Freehand_SL

Ma non finisce di stupirci confermando che il progetto Freehand sta riprendendo nuova vita attraverso  il freefrehand.org

Sono un gruppo di sviluppatori indipendenti che hanno chiesto ad Adobe di "liberare" il programma permettendogli di continuare lo sviluppo del software come programma gratuito ed aggiornabile.

Ci riusciranno? 
Spero di sì anche se io sono già tra i convertiti ad Illustrator.

giovedì 3 settembre 2009

Canon Eos 7D partita la prevendita su Amazon

Se in Europa siamo ancora a livello di rumors per la nuova Canon Eos 7d equipaggiata con un sensore Aps-c da 18 milioni di pixel, su Amazon.com è già cominciata la prevendita.


Tutte le caratteristiche, info e prenotazioni al link:
ed intanto il prezzo della Canon Eos 5d, una full frame crolla del 20% ( il solo corpo è sceso sotto i 2000 dollari, al cambio in euro diventa interessante )
http://www.amazon.com/Canon-5D-Digital-Camera-Body/dp/B0007Y791C/ref=sr_1_2?ie=UTF8&s=photo&qid=1251966210&sr=1-2

Aggiornamento 4/9/2009: Italsystem, noto distributore on-line di prodotti informatici, mi informa che anche in Italia il prodotto è già in arrivo quindi può essere prenotato presso di loro: Il prezzo del solo corpo ( in lega di magnesio) è al di sotto dei 1600 euro.

Il link: Italsystem Canon body, o completa di Canon zoom stabilizzato 28-135


mercoledì 2 settembre 2009

Sessanta azioni per photoshop


Naldz graphics ha raccolto in un unico post 60 azioni per photoshop presenti su Deviant art.
Per ognuna viene visualizzata l'anteprima del risultato ottenibile ed il link da cui è possibile scaricare l'azione relativa.



Per chi ha fretta ed ha bisogno di risultati ripetibili è una raccolta da non perdere.



Per gli amanti del fai da te e della personalizzazione dei risultati è una buona occasione per confrontare le proprie conoscenze e magari congratularsi con se stessi per saper fare meglio.



Comunque dargli un'occhiata non è tempo perso.
Il link ?

lunedì 20 luglio 2009

Il regalo estivo di Corel - Paint shop proX

La notizia è di quelle da far mangiare le mani a tutti quelli che l'hanno comperato all'epoca. (Anch'io .. ciomp-ciomp)

Corel regala Paint shop proX.

Cos'è ? Semplicemente la versione Corel commerciale del fotoritocco con l'utility di calibrazione monitor (del tipo Adobe Gamma).
Potete scegliere qualsiasi lingua a questo link:
http://apps.corel.com/lp/lexar/4157/index.html


Questo il link diretto alla versione italiana:
http://www.corel.com/akdlm/6763/downloads/PaintShopPro/v10/v1010/Lexar/Corel_PaintShopPro1010_ES_IT_NL_LEXAR_Retail.exe

Ovviamente si tratta di un software datato 2006 e la versione X2 Ultimate contiene numerose funzioni aggiuntive e migliorie tra cui la gestione del Raw e l'HDR .
Qui il Pdf di comparazioni per le funzioni aggiuntive che offre il nuovo prodotto . (Pdf comparazioni)


mercoledì 8 luglio 2009

Terni - Seminario di Marketing a basso budget

Marketing internazionale a basso budget



Il seminario vuole fornire strumenti e indicazioni operative per realizzare un piano di marketing internazionale a basso costo


Tematiche:
1. come decidere gli investimenti di marketing internazionale

2. gli strumenti di marketing adatti ai piccoli budget

3. il ruolo di internet nel marketing low budget

4. direct marketing e marketing di relazione: dosare i costi e misurare i risultati

5. relazioni pubbliche in miniatura

Seguirà nel pomeriggio un laboratorio per la trasformazione delle attuali manovre di marketing in marketing a basso
costo e la creazione di una lista delle azioni di marketing a basso costo per ogni azienda

Data l’operatività, il laboratorio sarà a numero chiuso. Possono partecipare fino a 2 persone per impresa aderente
Relatore del seminario sarà la dr.ssa Rita Bonucchi
Per partecipare, inviare via fax o e-mail entro il 15 luglio l’apposita scheda adesione
Per info e iscrizioni:
tel. 0744 489229 fax 0744 406437



giovedì 2 luglio 2009

Una banca di immagini mediche

Preparare una pubblicazione medico-scientifica può presentare numerose problematiche, a partire dalla corretta presentazione dei testi alla scelta dei colori fino al corredo delle immagini. Ed è proprio quest'ultima parte la più complessa.

Fortunatamente, però, ci viene in aiuto una banca immagini specialistica, non molto conosciuta in Italia in quanto estremamente di settore, ma unica per poter acquistare le foto necessarie e che diversamente sarebbero diffici sia da scattare che da reperire trattandosi di un settore quello della salute fortemente tutelato dalle leggi sulla privacy.

Si tratta della Custom Medical Stock Photo - http://www.cmsp.com/-

Guardate per esempio alla ricerca della parola "carcinoma" le immagini che si presentano e che acquistate per corredare una ricerca scientifica sono di grande aiuto nel descrivere fenomeni e possibili cure.

Anche questa è una marcia in più per dotare la ricerca scientifica di quella comunicazione per immagini già presente in altri settori.

Mi auguro possa esservi d'aiuto.


mercoledì 1 luglio 2009

Alla ricerca dell'albero delle idee? Idealist

Avete avuto un'idea brillante? Originale? Strana?

Volete comunicarla al mondo?


Idealist con la sua funzione


fa al caso vostro.



Se più semplicemente volete curiosare tra le migliaia di idee che la creatività mondiale sforna, con la funzione random idea potete divertirvi a scoprire:

un divertente modo di fare il ghiacco

ma anche dal biombrello al biglietto da visita più green


o dalla graffetta multifoglio all'albero delle bici.

Ma non voglio levarvi il gusto di andare a scoprire quanto di bizzarro ed originale si può ancora trovare.
Buon divertimento

Sottoscrivi feed

Archivio per data di pubblicazione

PhotoXgraph........ ovvero.... i mille appunti sulla disordinata scrivania di.......... Serena Chiatante

Declaratoria legale ai sensi della legge 62 del 7 Marzo 2001

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001