Cerca articoli su photoXgraph

Ricerca personalizzata

Risultati

domenica 13 giugno 2010

Video Converter per Mac gratis fino al 20 giugno 2010.

Ho ricevuto nella mia email l'offerta per ottenere gratuitamente (fino al 20 giugno)il programma di conversione video che uso abitualmente  "WinX HD Video Converter" per Mac.
Credevo fosse uno dei tanti regali che solitamente le aziende propongono in occasione dei compleanni attraverso il database delle loro registrazioni, invece scopro si tratta di un'offerta aperta a tutti, per cui penso di fare cosa gradita estendendovi la possibilità.
Una gran delusione per me che lo avevo già acquistato a 39 dollari, ma un'opportunità per voi che mi seguite. 
Un'unica attenzione va scaricato e registrato con il codice segnalato sul sito e visibile nell'immagine entro il 20 giugno.

download (12,9 Mb) :
 link per licenza: 
http://www.winxdvd.com/hd-video-converter-for-mac/download.htm


sabato 12 giugno 2010

Pegasoft Summer Campus - 16 e 17 giugno 2010
















Gli argomenti trattati nelle due giornate in collaborazione con gli AdobeGuru saranno:
  • Adobe Creative Suite 5 
  • Adobe CS5 Production Premium
  • Photoshop CS5 e Lightroom 3
  • Flash Catalyst
  • E-Book ed editoria 2.0
  • Flusso di lavoro per fotografi che si avvicinano al video in HD 
In collaborazione con Lilliwood Stereographic cinema production e con dueffe HD service e postproduction:
L'attività di Direttore di Stereografia "DOS"

In collaborazione con Blowup Foto e Video:
Still life shooting e postproduzione
PEGASOFT via Fratelli Bandiera, 4 – Villanova di Castenaso (BO)
 il 16 e 17  giugno 2010 
ben due giornate formative gratuitedalle 9:30 alle 19:30
posti limitati si richiede registrazione

Forum della Comunicazione 2010 - Roma


Il 15 e 16 Giugno a Roma si parla di:

INTERNAZIONALIZZARE PER CRESCERE: LA COMUNICAZIONE COME CHIAVE DEL MERCATO GLOBALE

Come incentivare i processi di innovazione e l’ottimizzazione delle strategie delle imprese, nell’ottica di migliorare la promozione all’estero delle filiere d’eccellenza del Sistema Paese. Esperti a confronto sui modelli di comunicazione multiculturale e i processi d’internazionalizzazione.


ed anche:


FIDUCIA E FUTURO: IL RUOLO DEI MEDIA E DELL’INFORMAZIONE.

Quali contenuti e quali sinergie auspicare per non perdere autorevolezza e credibilità? Notizie e social news, media classici e new media, l’informazione incontra la web influence per formare l’opinione pubblica e dar vita ad una nuova identità.

Per il programma ed iscrizioni: 

http://www.forumcomunicazione.it/2010/programma.html

martedì 8 giugno 2010

Il Club dei 10.000 Jumperisti

Ancora una volta Jumper vuole rilanciare.

Dopo averli informati con le sue news, stimolati con le sue provocazioni e riflessioni, formati con i suoi corsi e video, ora tenta il grande sogno.
Un unico "grande club" di tutti i professionisti fotografi ed anche di coloro che non professionisti  si approcciano alla fotografia con lo stesso spirito : curiosità, sensibilità, creatività, perfezionamento.

Un club per modo di dire, non ci sono tessere, incarichi, riunioni. In compenso un grande spazio virtuale, non dispersivo come Facebook, ma di spontanea aggregazione di interessi simili.

La soglia è ambiziosa raggiungere i 10.000 amici iscritti alla newsletter.

Le motivazioni di una tale richiesta di sottoscrizione di massa sono presto dette : Contarsi perchè chi conta può far valere le proprie idee, far sentire i propri disagi, esprimere opinioni e catturare attenzione.

In un mondo così distratto ed in crisi ha un senso credere ancora in un tale sogno?

Io ritengo di sì ! Sognare non è solo un modo di fuggire la realtà ma anche di tentare di riscriverla con intelligenza e lungimiranza.

Il prezzo da pagare è l'impegno, il sacrificio, le delusioni da lasciare sul campo.

Il premio, l'orgoglio di dire io c'ero e ci ho creduto fino in fondo.

Io sono già iscritta da prima che nascesse il mio "photoxgraph" e voi che fate?

Ma lasciamo esporre la sua idea direttamente a Luca Pianigiani:

Vi diciamo tutto questo perché siamo convinti che bisogna fare un’opera di aggregazione, e siamo disposti a sponsorizzare questa azione. Essere tutti uniti, non in un social network dispersivo come Facebook (dove tutti sono nulla, solo numeri, solo informazioni disperse e poco approfondite), ma in una piazza comune, dove circolano le idee, dove ognuno ha la possibilità di dire la sua e di dare un contributo collettivo. Questa piazza si chiama Jumper e ha un duplice compito: aggregare e aiutare il settore. Se fossimo il doppio, potremmo disporre di molte più risorse. Un esempio? parlare in modo aperto di problemi, di tecnologie e di iniziative dedicate alla fotografia professionale. Dove se ne parla? Non ci sono luoghi di incontro, non ci sono riviste che *davvero* parlano di fotografia professionale (erano poche anni fa, quando il mercato era ancora vivace, figuriamoci ora!), non ci sono eventi davvero capaci di unire tutti, da nord a sud. Questo significa che quello che possiamo ottenere, qui, possiamo usarlo per il bene di tutti coloro che dimostrano interesse e passione nei confronti del settore. Abbiamo già dimostrato con i fatti che non ci spaventa (anzi) parlare di “realtà concorrenti”, perché non ne abbiamo di concorrenti: non lo diciamo con snobbismo, ma con un po’ di rammarico, sentirsi gli unici non è un bene…mai. Per questo, se cresciamo noi e questa comunità, possiamo dare spazio a chiunque abbia un progetto serio da proporre: un’associazione, una rivista, un’ente, un evento, un corso di formazione, una scuola. Non vogliamo crescere “per noi”, vogliamo dare una spinta a questo settore, che è in agonia, ma che non vuole (e non può) morire.

Mi permetto di aggiungere una considerazione a quanto esposto da Luca, forse ci sarebbe bisogno dello stesso spirito ed approccio anche per il settore grafico che lentamente sta subendo la stessa sorte, partito dall'essere appannaggio degli "Artisti Futuristi" diventa sempre più appannaggio dei "ClipArtisti Contemporanei".  

Scusatemi la battutaccia, ma è solo per far riflettere se l'idea di Luca non sia da apprezzare ed imitare.

Chi raccoglie il "testimone"? 

Link al form:
http://www.jumper.it/form-per-partecipare-al-progetto-10-000-amici-di-jumper/

N.B. Per chi segnala degli amici nella newsletter, Jumper riconosce un simpatico omaggio. Per quello che mi riguarda invece non segnalatemi perchè non ritengo di dover essere io a ricevere un regalo. Invece è talmente interessante lo spirito di iniziativa che anima il progetto che dovremmo essere noi a fare dei regali a Jumper se davvero riuscirà a smuovere l'interesse verso un settore ormai in profonda crisi.

Sottoscrivi feed

PhotoXgraph........ ovvero.... i mille appunti sulla disordinata scrivania di.......... Serena Chiatante

Declaratoria legale ai sensi della legge 62 del 7 Marzo 2001

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001