Cerca articoli su photoXgraph

Ricerca personalizzata

Risultati

martedì 23 dicembre 2008

Degli Auguri insoliti da Serena Chiatante

Tempo di Auguri

Questo è stato un anno un tantino diverso.

Il crollo delle borse, la disoccupazione crescente, la crisi preoccupante.
Tanta è la voglia di lasciarsi alle spalle tutto e pensare al futuro.
Ognuno di noi pensa di aver perso qualcosa in quest'anno, farsi gli auguri tra mille lustrini sembra un controsenso.

Per non lasciarci abbattere e trovare le forze per ripartire con nuovo slancio bisogna prendere spunto da chi ha costruito prima di noi e trovare la forza per farlo come fosse un dovere verso chi verrà dopo di noi.

Per cui quest'anno consentitemi di fare degli auguri insoliti, un invito a riflettere che ci accomunerà nel sentirci positivi e pensare che il danaro non è poi tutto, a volte, un gesto che aiuti qualcuno diventa la differenza tra vivere e vivere felici.









AUGURI da Serena Chiatante


sabato 20 dicembre 2008

Caccia a Png e Gif di Natale - fermatevi su Aiutamici



Anche quest'anno, per gli Auguri di Natale, sui motori di ricerca è partita la caccia alle Gif e Png natalizie per abbellire siti e inviare email personalizzate.

A qualsiasi orario del giorno e della notte è un susseguirsi nella caccia all'immagine.
Allora perchè non fermarsi a dare un'occhiata al
sito Aiutamici con una delle più ricche collezioni di Gif animate (600) per un totale di 18,98 megabyte e 4,15 megabyte di Png.

Bastano due click per scaricare le intere raccolte e trovare una miniera di immagini, alcune davvero molto belle oppure semplicemente divertenti, come questo pupazzo che scaglia palle di neve.


Scarica Gif animate da qui


Scarica Png da qui

E buon divertimento.

martedì 16 dicembre 2008

Regalo di Natale - adotta un bimbo a distanza

Questo è l' SOS lanciato dai villaggi dei Bambini Onlus.

Non è difficile togliere un bambino dalla strada e dalla miseria, offrirgli una casa, un letto, la sicurezza di mangiare. L’adozione a distanza con SOS è il modo più efficace per farlo. Perché con l’adozione a distanza dai a un bambino orfano o abbandonato una mamma SOS, la certezza di essere nutrito, curato, avviato allo studio. Fino a quando diventa autonomo, in grado di vivere un’esistenza dignitosa.

Una buona idea.

lunedì 15 dicembre 2008

Photoxgraph consultabile dai cellulari



Comunicato di servizio: photoXgraph, accogliendo le richieste pervenute e grazie al servizio offerto da Mofuse è consultabile anche dal cellulare.



Link:http://photoxgraph.mofuse.mobi/

Un servizio minimo a causa del limitato tempo disponibile in questo periodo ma che mi riprometto di ampliare e perfezionare col tempo.

Vi ringrazio per la pazienza e per la stima che ogni giorno mi dimostrate.

Per gli Auguri di Natale c'è ancora tempo, ce li faremo fra una settimana.



sabato 13 dicembre 2008

La più fastidiosa delle Pubblicità - gli SMS

Grandi titoli per informare lo spostamento di marketing e pubblicità su un nuovo canale di comunicazione: il cellulare.

Marketing e pubblicità si fanno via cellulare- il Sole 24 ore

Il cellulare batte (quasi) tutti- PCWorld

SPE - Il cellulare è secondo solo alla tv e il marketing lo corteggia - Il Velino.it

Marketing un miliardo di Sms - Quomedia

Sms,la nuova frontiera del marketing aziendale - La Repubblica

Il mio è invece un invito alla riflessione.

Cosa fareste se squillasse continuamente il campanello della vostra abitazione costringendovi a lasciare le vostre occupazioni per andare ad aprire e vedere chi è?


Il ventesimo squillo della giornata sarà quello che farà traboccare il vaso?


Il cellulare a differenza degli altri mezzi multimediali fa parte del quotidiano non solo nei momenti ludici o di riposo, ma anche della vita frenetica fatta di contatti, reperibilità, emergenze.

Ed allora immaginate cosa succede ad una persona immersa nelle sue attività lavorative, creative, professionali e di responsabilità a vedere distolta la propria attenzione continuamente dal trillo del telefono che annuncia l'arrivo di un SMS.

Sarà un avviso di chiamata, un messaggio importante, la convocazione di una conferenza, una conferma di contratto?

No è semplicemente un'azienda che ti invita a spendere due euro per partecipare all'estrazione del cretino d'oro o scaricarti la suoneria che ti dice miao mao.

Non so a voi ma a me ha sottratto tempo e distolto l'attenzione solo per il fatto che ho dovuto aprire il cellulare per guardare chi è che mi scrive e cosa aveva di tanto importante da dirmi.

E questo è solo il primo punto.

Esaminiamo insieme il secondo.


La pubblicità deve essere suadente, creativa, suggerire. far conoscere, offrire.

La comunicazione di un SMS è necessariamente stringata, quattro parole messe insieme per realizzare il più fastidioso dei porta a porta.

Attualmente non mi è capitato di vedere molta creatività negli SMS.

La pubblicità deve essere cortese, deve persuadere.

Quanta arroganza c'è invece nei messaggi che ti arrivano dicendo :
Prova questo, che aspetti sei l'ultimo a scaricare questo, muoviti a fare quest'altro oppure prova a vincere che nel frattempo ti rompo per 500.

Sono irritata come consumatore. Ma lo sono anche come grafico.


Che sia benvenuta la tanto criticata pubblicità alla "Toscani".

Propone in maniera cruda, dirompente, invita a riflettere, costringe a prendere posizioni negative o positive ma alla fine pone il consumatore al suo livello, lo emoziona o lo irrita poco importa ma lo invita a pensare.


Negli SMS il messaggio sembra rivolto al suddito obbediente che non ha altro da fare che essere pronto a fare quanto gli dettano.

Ed allora vediamo se è tutto legale questo sistema.


La circolare n. 181 del settembre 2003
del garante della privacy dichiara che:

È illecito inviare sms pubblicitari senza aver prima acquisito il consenso libero ed informato dell’abbonato. Parimenti illecito " l’espediente", adottato da alcuni fornitori di servizi telefonici, di subordinare la stipula del contratto o l’attivazione della carta prepagata alla prestazione del consenso a ricevere messaggi pubblicitari, o quello di inserire tra gli obblighi contrattuali una dichiarazione standard di “impegno” all’invio di sms commerciali. Il gestore non può “nascondere” comunicazioni commerciali dietro fittizi “messaggi di servizio” alla propria utenza e deve acquisire in ogni caso il consenso libero del destinatario, sia se pubblicizza un servizio “altrui”, sia se promuove un servizio della propria società.

La n. 301 del 12 febbraio 2008
ha ribadito che basta disturbare gli utenti

Stanchi della pubblicità due clienti hanno segnalato la vicenda al Garante privacy, il quale al temine di accertamenti, condotti anche presso la società, ha vietato al gestore l'uso dei dati personali di tutti gli abbonati ad un determinato servizio telefonico perché trattati in modo illecito. L'Autorità ha prescritto al gestore l'adozione di misure organizzative e tecniche tali da assicurare a coloro che revocano il consenso di non ricevere più messaggi pubblicitari. Per il servizio in questione, la società non aveva tenuto conto delle istanze di revoca del consenso dei propri clienti e continuava ad inviare sms e mms pubblicitari incorrendo così in un sistematico trattamento illecito di dati nei confronti di una molteplicità di abbonati. La normativa stabilisce invece che si possano inviare lecitamente messaggi pubblicitari (sms, mms, e-mail) solo dopo aver acquisito il consenso informato degli interessati; prescrive inoltre che i dati devono essere esatti e, se necessario, aggiornati.

"Il consenso per questi messaggi pubblicitari o promozionali deve essere sempre informato, specifico e preventivo – afferma Giuseppe Fortunato, relatore del provvedimento – altrimenti l'attività è illecita. Anche quando il consenso è dato può comunque essere sempre liberamente revocato. Il provvedimento di divieto del Garante è,peraltro, accompagnato dall'espressa avvertenza che l'inosservanza è punita con la reclusione da tre mesi a due anni. Un messaggio ai disturbatori: non disturbateci con i messaggi.Queste tutte le regole per il corretto uso già stabilite dal giugno 2003.



Non credo sia opportuno che il sistema cresca in violazione delle leggi altrimenti chi pagherà gli eventuali risarcimenti per cause promosse tramite le associazioni dei consumatori?

E se la pubblicità sui "cellulari" finisse poi sui "cellulari dei penitenziari" sarebbe un bel ridere. Ma credo che le carceri siano già piene per altri motivi.

Un'ulteriore motivo di attenzione e preoccupazione è il fatto che in internet sono reperibili servizi attraverso i quali acquistando pacchetti di poche centinaia di SMS è possibile inviare messaggi senza che il mitente sia identificabile e rintracciabile o addirittura che il numero del mittente sia diverso e questo espone un numero personale a pubblicità che potrebbero bypassare qualsiasi senso del rispetto.

Capisco la vostra incredulità ma provate a vedere cosa si può avere con poche decine di euro su subitosms.

Certamente il servizio è legale ed utile, se correttamente utilizzato,immaginatene la potenzialità usandolo per avvertire dello spostamento di data di un convegno raggiungendo tutti i partecipanti in procinto di mettersi in viaggio, ma come potrebbe essere utilizzato nelle mani sbagliate?

Il limite è la fantasia, naturalmente finché non se ne accorgono i gestori del servizio, perchè ricevendo un sms con numero fasullo che possibilità ho di capire che è un servizio camuffato?

L'eventuale ritorsione sarà sul povero malcapitato coinvolto a sua insaputa?


venerdì 12 dicembre 2008

Comunicazione sociale a Caserta-La tappa di Good 50x70

Dalla Triennale di Milano la Good 50x70, la mostra dedicata ai poster vincitori del concorso internazionale Good 50x70 si sposta a Caserta il 13 dicembre in Piazza Ruggiero, inaugurazione alle ore 16.

Sono dei poster realizzati da progettisti (graphic designer, art director, copywriter, etc.) provenienti da ogni paese del mondo.

Attraverso le immagini realizzate si evidenzia l’importanza della comunicazione sociale e il suo concreto sostegno,e la capacità di sensibilizzare l’opinione pubblica con messaggi di estrema sintesi.



I creativi di tutto il mondo sono cimentati nella ideazione di questi poster, confrontandosi su sette problematiche di interesse globale: mortalità infantile, global warming, violazione dei diritti umani, caccia alle balene, malattie sessualmente trasmesse, vittime di guerra e il problema della scarsità dell’acqua.

Ecco alcune immagini per stuzzicare la curiosità.





Sul sito Good50x70.org alla voce gallery potrete trovare numerosi poster relativi alle tematiche.


giovedì 11 dicembre 2008

41 volumi di azioni per Photoshop Cs3



Disponibili sul sito Wallstorm le " Ultimate Action Photoshop "
41 volumi da scaricare ed istallare nella directory apposita di photoshop cs3.
Questo consentirà di ottenere effetti come quelli descritti per ogni volume, avviando l'esecuzione delle azioni. Naturalmente non sono funzioni aggiuntive ma effetti che già il programma di fotoritocco consente soltanto che in questa maniera la loro esecuzione sarà decisamente più veloce.



fonte diego Mattei

venerdì 5 dicembre 2008

Motore per Nikon in regalo

Chi ha acquistato oppure ha intenzione di acquistare una Nikon D300 oppure una Nikon D700 per farsene un regalo per il prossimo Natale non deve assolutamente dimenticare di registrare la fotocamera entro 7 giorni dall'acquisto perchè fino al 25 gennaio 2009, con la promozione Nikon in corso, FAST & CHRISTMAS, potrà ricevere gratuitamente a casa l'impugnatura MB-D10 per rendere più comoda la ripresa in verticale, aumentare la velocità di ripresa, fino a 8 fotogrammi al secondo, allungare l'autonomia della batteria.Un regalo del valore di quasi 350 euro.

È possibile utilizzare l'accessorio con una batteria specifica Nikon (Li-ion EN-EL4a) oppure con 8 batterie stilo tipo AA, molto comodo quando si dimentica di ricaricare il pack e qualsisi tabaccaio può venderci delle stilo alcaline.

Io ho comprato l'equivalente per Canon e nonotante l'aumento di peso, che si pensa comprometterebbe la stabilità, ho notato invece un sensibile bilanciamento e sensazione di stabilità della reflex grazie ad un'aggiunta ergonomia della presa sia in orizzontale che in verticale con il pulsante di scatto aggiuntivo.
Che dire io l'ho comprato e non riesco più a rinunciarci, perchè rinunciarci se è gratis e l'unico fastidio è ricordarsi di registrare l'acquisto entro 7 giorni?

link alla promozione: http://www.nital.it/prodotti-nikon/mb-d10/


link per registrare l'acquisto: http://www.nital.it/community/scheda2.php



mercoledì 3 dicembre 2008

4 dicembre alle 21 - Un caffè a Firenze

"Era il lontano 1957 quando il sociologo statunitense Vance Packard pubblicava "I persuasori occulti", dalle cui pagine ammoniva i lettori a fare attenzione ai professionisti della comunicazione, capaci di manipolare e determinare il consenso dell'opinione pubblica, impiegando tecniche più o meno "occulte" di persuasione."

Così inizia l'invito a prendere una caffè
il 4 dicembre alle 9 di sera
presso l'Associazione Culturale
Caffè-Scienza di Firenze

e dibattere di


Pubblicità e marketing:

tecniche occulte e palesi di persuasione

con Simone Guercini (docente di marketing, Università di Firenze)

e Carlo Sorrentino (docente di teoria e tecnica delle comunicazioni di massa, Università di Firenze).

Mappa del luogo dell'incontro
link ai programmi di Caffè-Scienza Firenze

martedì 2 dicembre 2008

Bologna - una mostra fotografica da non perdere


In occasione del 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’uomo,


propone

una mostra fotografica sui Diritti Umani,

per ricordare l’importanza e l’attualità di quel documento, e al tempo stesso evidenziare quanto ancor oggi i diritti umani vengano quotidianamente violati in molti Paesi del mondo.
L’esposizione promossa con il Patrocinio del Comune di Bologna è un percorso di sensibilizzazione, di informazione e di denuncia: 30 scatti di Luciano Nadalini e Nancy Motta, che hanno visitato gran parte dei progetti GVC nel mondo, fanno da contro altare a quanto enunciato da ciascun articolo della Carta.
Attraverso l’immediatezza della fotografia, si intende offrire uno spunto di riflessione sui Paesi in cui i diritti umani sono spesso calpestati. Scopo dell’ iniziativa è fornire alla popolazione che vive nel nostro territorio, alcuni strumenti per comprendere meglio le dinamiche internazionali, trattate spesso con troppa leggerezza dai media istituzionali.Tale iniziativa è utile a far nascere la consapevolezza che anche il singolo può essere protagonista del cambiamento per un mondo migliore.
“DALLE PAROLE AI DIRITTI”
PERCHÉ I DIRITTI UMANI NON RIMANGANO SOLO UNA DICHIARAZIONE


Mostra fotografica per le celebrazioni del 60° anniversario dei diritti dell’uomo 2-28 Dicembre 2008 Palazzo D’Accursio, Piazza Maggiore 1, Bologna
L’esposizione è aperta tutti i giorni dalle ore 10 alle 19.00

INGRESSO GRATUITO



Sottoscrivi feed

Archivio per data di pubblicazione

PhotoXgraph........ ovvero.... i mille appunti sulla disordinata scrivania di.......... Serena Chiatante

Declaratoria legale ai sensi della legge 62 del 7 Marzo 2001

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001