Cerca articoli su photoXgraph

Ricerca personalizzata

Risultati

sabato 15 settembre 2007

Open Office liscio o con ... Aqua.


Open Office è il progetto di un software libero, che ha come obiettivi quelli di fornire a tutti gli utenti un ottimo prodotto gratuito che possa competere con i prodotti commerciali attualmente dominanti in questo settore.

Ha la caratteristica di essere compatibile con i formati di file di Microsoft Office, ma dispone anche di formati nativi basati su XML che, grazie all'utilizzo di un algoritmo di compressione (si tratta dell'LZW, lo stesso dei file "ZIP"), hanno dimensioni notevolmente ridotte rispetto alla concorrenza.

L'Associazione PLIO, Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org, ha annunciata la disponibilità di OpenOffice.org 2.2.1 in italiano.

Si tratta di una versione della suite per ufficio che non introduce particolari novità ma risolve alcuni problemi di stabilità e sicurezza, per cui il PLIO ne suggerisce l’installazione a tutti gli utenti sia della versione 2.2 che delle versioni precedenti.

Il programma contiene in sè:

Write: editor di testo in stile Microsoft Word
Calc: foglio elettronico in stile Microsoft Excel
Impress: tool per creare delle presentazioni d'effetto in stile Microsoft PowerPoint
Base: strumento per la gestione dei database in stile Microsoft Access
Math: ottimo strumento per creare equazioni matematiche
Draw: programma di grafica per creare immagini compatibili con gli altri software di openoffice
Buone notizie anche per gli utenti Mac perchè di OpenOffice è stata pubblicata una prima "alpha" della versione Aqua.

"Alpha", nel gergo programmatorio, indica una situazione di lavori in corso ancora ben lontana da tutti i collaudi che avvengono tipicamente nel codice completo della versione "beta" che è comunque ancora da rifinire.
In altre parole, è software per ora sconsigliatissimo all’utente finale perchè va caricato e testato su computer dedicati per poter verificare eventuali bug e crash e segnalarli ai programmatori per la soluzione.

Nel contempo non si può disconoscere che si tratta di un progresso sostanziale per OpenOffice su Mac, finora utilizzabile solo tramite l’ambiente grafico X11 oppure in una versione riscritta in Java, NeoOffice.

La versione Aqua di OpenOffice è stata sempre in programma, ma di fatto mai veramente in lavorazione oltre i primissimi stadi fino a quando non ha provveduto all'accelerazione l'interessamento di Sun.

La versione Aqua (che, ricordiamolo, funzionerà senza dover ricorrere all'ambiente X11), presenta ora una nuova pre-versione di sviluppo.
Sia per MacIntel che per PowerPC, ora offre la possibilità di esportare nel formato PDF, la funzione copia e incolla, e quella di stampa ora funziona.

Resta ancora non poco lavoro da condurre a termine: per esempio, il drag&drop non c'è, ma si spera nella collaborazione di tutta la comunità libera che si è iscritta e che partecipa al progetto.

Partecipate con me a sostenere il progetto ?

Serena Chiatante

Sottoscrivi feed

PhotoXgraph........ ovvero.... i mille appunti sulla disordinata scrivania di.......... Serena Chiatante

Declaratoria legale ai sensi della legge 62 del 7 Marzo 2001

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001