Cerca articoli su photoXgraph

Ricerca personalizzata

Risultati

lunedì 17 settembre 2007

Monitor per la grafica


Daniele Cogo, 24 anni, grafico professionista e appassionato di fotografia e tecnologia, ha recentemente affrontato il problema di come scegliere un monitor per la grafica ed ha effettuato delle prove sul campo.Ha puntato l'attenzione alla cosa più importante, la resa del colore.
Ne è uscito un quadro abbastanza chiaro su questo aspetto e relative possibili deviazioni nel momento del passaggio in stampa degli elaborati grafici.
Ha preso a riferimento come profilo colore quello chiamato ISO Coated FOGRA27, che vedete nella figura e che rappresenta l’insieme dei colori stampabili da una macchina offset su carta patinata lucida o opaca.
Corrisponde perciò all’insieme dei colori “utilizzabili” per i nostri lavori di grafica.

Ma il nostro monitor ci permette di visualizzare tutti questi colori?

Oppure riesce a farcene vedere solo una parte?

Ha preso in esame una serie di monitor selezionati in base alle loro caratteristiche perché ritenuti alcuni dei più validi oggi sul mercato, per il settore delle arti grafiche, chiaramente differenti da quelli più commerciali ad uso familiare.
Sulla sinistra di ognuno è rappresentato il gamut ISO Coated FOGRA27 (a colori) con sovrapposto in bianco il gamut dei colori rappresentati dal monitor in esame.
Vi potrete rendere conto come ciò che vedete sul monitor non è il colore che effettivamente otterrete in stampa leggendo l'articolo su Scatto Design Pro


Sottoscrivi feed

PhotoXgraph........ ovvero.... i mille appunti sulla disordinata scrivania di.......... Serena Chiatante

Declaratoria legale ai sensi della legge 62 del 7 Marzo 2001

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001